Phonestation: Cellulare Playstation

Phonestation: Cellulare Playstation

Sony PhoneStation, un cellulare dedicato al gioco e al primo giorno del quarto mese dell'anno

da in Mobile, PS3, Smartphone, Videogiochi
Ultimo aggiornamento:

    Una vera bomba si abbatte nella primavera 2007: Sony ha deciso di produrre un cellulare con prestazioni e funzionalità dedicate al gioco che sarà chiamato Phonestation. E’ dunque chiara da subito la strategia, visto l’Apple iPhone, Lg Prada e Nokia N95 oltre a Samsung F700… Sony non poteva stare con le mani in mano e ha calato l’asso.

    L’indiscrezione arriva dritta dritta dalla Mobile Tornado una azienda il cui stand avevo visitato al 3Gsm 2007 di Barcellona e che ha collaborato alla progettazione di Phonestation in ambito di istant messaging e push to talk. La foto è volutamente mascherata, ma riprende uno dei prototipi in fase di perfezionamento; la superficie è irregolare, sembra graffiata (comunque credo sia il retro), quasi porosa e appare come un tutt’uno indefinito, perchè? La spiegazione è molto semplice: non ha comandi in rilievo nè apparente confine tra schermo e contorno proprio come LG Shine. Lo schermo appare magicamente una volta acceso cambiando immediatamente l’aspetto, si illuminano anche i comandi che fanno parte della superficie all’80% Touchscreen.

    I dubbi, legittimi, sono più che altro legati alla non fisica presenza dei comandi, ma c’è una soluzione anche a questo visto che Sony Phonestation disporrà di una tecnologia del tutto simile a VibeTonz della Samsung (vedi articolo) che permette di percepire pulsanti inesistenti grazie alle vibrazioni. Questa tecnologia, inoltre, migliora anche la qualità sonora.

    Ecco i punti forti di Phonestation riassunti in una scaletta:

    Potenza devastante, circa il 65% di quella della console
    Estrema durata della batteria nonostante i vari schermi, assicurano
    Schermo principale da 5″ touchscreen ad alta definizione
    Connettività HSDPA e 3G. Supporta il Bluetooth e il Wifi
    Elaborazione dati ultraveloce grazie a un potente processore quad core
    Dimensioni ridotte, un po’ più piccola della PSP
    Alta Definizione: collegata a una HDTV, la resa dei giochi è pazzesca
    Possibilità di utilizzarla come controller della Ps3
    Riesce a interfacciarsi con la PS3 wireless
    Illuminazione che si regola con la luce ambientale
    La si carica completamente in poco meno di 2 ore e mezza.
    E’ attesa per il fine anno per un prezzo di circa 450-500€ iva esclusa

    435

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MobilePS3SmartphoneVideogiochi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI