Arrestati per Wardriving!

Arrestati per Wardriving!

primi due casi di arresti dopo sgamo di internet wireless: wardriving

da in Wi-Fi, wimax
Ultimo aggiornamento:

    Wardriving

    Il Wardriving non è un termine bellico ma un’operazione che magari avrete anche compiuto senza saperlo. Consiste infatti nello scovare in auto o a piedi una connessione wireless a internet non protetta, sfruttandola.

    Si registra in questi giorni il primo caso di arresto proprio per WarDriving! La notizia è riportata direttamente dalla BBC che rivela tutti i dettagli del fatto: la polizia ha infatti sgamato un ragazzo mentre era intento a navigare a scrocco (del vicino) seduto comodamente in auto con il notebook sulle gambe. Sembra dunque questo il nuovo “pericolo-moda” del momento, sfruttare le connessioni per collegarsi a scrocco più o meno ripetitivamente.

    Molti lo fanno solo quando capita, altri (posso esserne testimone) sfruttano la connessione wireless del vicino praticamente in continuazione! Il ragazzo inglese è dunque stato accusato di un vero e proprio furto, stessa sorte toccata qualche giorno fa anche a una donna che aveva addirittura oscurato con il cartone i vetri dell’auto: sgamata anche lei.Tre consigli:Per chi ha una rete wireless casalinga e non vuole regarla (giustamente): utilizzate i sistemi di protezione, anche solo una password…Per chi si connette a scrocco: fatevi un po’ furbi, esempio magari collegate il cellulare al notebook così da crearsi una scusa “mi sto collegando con il modem del cellulare”.Per i comuni e in generale le autorità: e fate un po’ in fretta con sto WiMax oppure spargete il segnale wireless gratis che così ci guadagnamo tutti!

    293

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Wi-Fiwimax
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI