Natale 2016

NTT e il guanto 3D magico

NTT e il guanto 3D magico

La NTT ha sviluppato un guanto speciale che rilascia la percezione 3D utilizzato in combinazione con un display sempre 3D visibile a occhi nudi

da in 3D, Innovazioni Tecnologiche
Ultimo aggiornamento:

    ntt glove

    A chi non è capitato, soprattutto da piccolo di toccare qualcosa esposto al museo e subito dopo essere ripreso verbalmente “no bambino non si tocca!”. Tralasciando il fatto che anche da adulti molti toccano, la NTT si è ispirata a questo problema per creare un particolare guanto che rilascia sensazioni 3D

    Si indossano e ci si avvicina a un particolare display creato sempre dalla NTT nel 2005 che permette di vedere immagini in 3D senza indossare alcun occhiale apposito. La combinazione guanto-display permetterà di toccare e sentire qualcosa che non esiste come ad esempio la riproduzione di un fragile e antichissimo fossile e di percepirne la consistenza, la ruvidità e la superficie. O allo stesso modo si potrà stringere la mano che viene mostrata sullo schermo proprio come se si stringesse una mano reale.Ovviamente le applicazioni saranno prettamente legate a ambienti come musei e mostre, difficilmente vedremo questa tecnologia applicata per esempio nel mondo dei videogames.

    O almeno non in tempi brevi

    203

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 3DInnovazioni Tecnologiche

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI