Samsung abbandona il mercato giapponese

Samsung non venderà più direttamente prodotti elettronici consumer in Giappone per lo scarso successo di mercato

da , il

    Samsung giappone

    La Samsung è una delle aziende più prolifiche e potenti al mondo: dalla Sud Corea ha esteso il suo dominio in tutto il mondo soprattutto in patria, Europa e Stati Uniti grazie alle migliaia di modelli vincenti di lettori mp3, tv, cellulari, elettrodomestici, prodotti professionali, ecc… Ma c’è un paese in cui non riesce proprio ad attecchire

    E questo paese è sorprendentemente il Giappone dove ha subìto la grande concorrenza interna con la Sony soprattutto e dove si vedrà costretta a lasciare il mercato per rimanere solo con il segmento dei semiconduttori e degli LCD Panel. Tutto il resto, a partire dai cellulari per finire con i lettori mp3 si potrà comprare solo online! E’ una scelta che fa riflettere, ma che è anche giustificata dai dati sulle vendite che non sono affatto rosei: la quota di mercato Samsung per prodotti elettronici consumer in Giappone è appena dell’1%, mentre in altri paesi importantissimi come gli USA si comporta in modo eccellente tanto che su Amazon le HDTV Samsung sono quelle più vendute e anche da noi in Italia il marchio spopola in tutti i settori dell’hitech