Natale 2016

Pandora la console alternativa

Pandora la console alternativa

Pandora: la console alternativa con sistema operativo Linux

da in Qwerty
Ultimo aggiornamento:

    Pandora

    Le console portatili più comprate al mondo sono la Nintendo DS nella variante Lite e la Sony PSP prima e seconda edizione, ma ce n’è anche un’altra, ugualmente interessante anche perchè più rivolta all’open source, si tratta di Pandora, scopriamola insieme

    Le console portatili sono un vero successo, basta dare un’occhiata al recente sondaggio che ha messo l’accento sulle preferenze divise per sessi in Giappone. Pandora, sotto il profilo estetico, assomiglia molto alla Nintendo DS Lite perchè è squadrata e si apre a libretto, ma lo schermo è uno soltanto e dispone di una tastiera completa QWERTY.
    Lo schermo a colori è di tipo touchscreen a 800×480 pixel, 4.3″ e 16.7 milioni di colori, c’è anche una sezione di tastiera dedicata ai controller classici per il gioco quindi con pulsanti direzionali e di selezione rapida e il sistema operativo è uno speciale Linux ottimizzato per riprodurre i titoli. Il processore è un ARM Cortex A8, c’è anche il Wifi integrato e l’espansione di memoria con doppio SDHC card slots.

    Pandora uscirà quest’estate a 212 euro

    220

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Qwerty

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI