Natale 2016

Sony punta sul OLED

Sony punta sul OLED

Sony straccia ogni record nella produzione di schermi OLED organici

da in Hardware, Innovazioni Tecnologiche, Monitor
Ultimo aggiornamento:

    Sony OLED

    Durante il recente Display 2008 di Tokyo, Sony ha mostrato alla stampa internazionale un nuovo prototipo di schermo OLED. Un “foglio” OLED da 0,3 mm di spessore(!), praticamente spesso come una carta di credito, insomma un gran passo in avanti per la miniaturizzazione dei componenti video.

    Il vecchio modello in commercio, ovvero il Drive XEL-1 vantava uno spessore di soli 1,4 mm, con una diagonale di 11 cm, una risoluzione di 960 x 540 (quindi una via di mezzo tra SD e HD) e un contrasto di 1.000.000:1 (!) tutte caratteristiche eguali al nuovo modello.
    Il prezzo di questo minuto schermo non è stato ancora dichiarato, il modello vecchio costava circa 1100€ quindi ci si aspetta un prezzo in linea o di poco maggiorato.
    OLED è l’acronimo di Organic Light Emitting Diode, ovvero diodo organico ad emissione di luce.

    Questa tecnologia permette di realizzare display a colori senza bisogno di una fonte di luce esterna, perché emettono luce propria, a differenza dei display a cristalli liquidi che invece ne hanno bisogno. Questo permette di realizzare display molto più sottili e addirittura pieghevoli e arrotolabili tipo papiro e con poca quantità di energia.
    Aspettiamo con ansia la globalizzazione di questa nuova tecnologia che è pronto a spazzar via le “vecchie” TV LCD e PLASMA.

    247

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN HardwareInnovazioni TecnologicheMonitor

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI