Natale 2016

Libri in 3D con Metaio Augmented Reality

Libri in 3D con Metaio Augmented Reality

Il futuro dei libri in 3D: appaiono come piatti, ma visti attraverso il pc diventano in tre dimensioni

da in 3D, Innovazioni Tecnologiche
Ultimo aggiornamento:

    Ho sempre amato i libri in 3D cartaceo ossia quei grandi volumi per bambini che una volta aperti facevano spuntare letteralmente dalla pagina un mondo tridimensionale: castelli, animali, persone… grazie a un elaborato sistema di incastri e di pieghe stile origami si rimaneva davvero a bocca aperta. Il futuro di questi libri (e non solo) sarà in 3D virtuale grazie alle ultime tecnologie!

    Lo ammetto, quando ero davvero piccolo c’era un libro 3d con una pagina che non piaceva per niente, veniva fuori un insettone abbastanza disgustoso. Per fortuna che è sempre possibile saltare pagina… tornando al prototipo, Metaio Augmented Reality funziona insieme a un pc con webcam e software pre-caricato. Il libro appare come un normalissimo volume cartaceo in due dimensioni, ma basterà piazzarlo davanti alla webcam per veder apparire un mondo tridimensionale sullo schermo del computer.

    La tecnologia Augmented Reality è stata recentemente mostrata al Frankfurt Book Fair in Germania con un libro su Alieni e UFO che prendeva vita sul computer stupendo i giovani ospiti dello stand. Il software capta le immagini sulla pagina mostrandole in tre dimensioni, tutto molto bello ma sviluppi pratici? Immaginate i cataloghi dei magazzini di mobili ad esempio o i musei, basterà passare il foglio sotto la postazione per aver subito un’idea “realistica” delle dimensioni in relazione allo spazio.

    240

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 3DInnovazioni Tecnologiche

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI