Sondaggio cambio operatori telefonici

I risultati del nostro sondaggio sul cambio di operatori

da , il

    Il nostro ultimo sondaggio verteva sui cambi di operatore in Italia. Si è indagato su un buon campione, i nostri lettori, al fine di capire verso che direzioni si sta sviluppando la migrazione anche in relazione alle recenti rimodulazioni.

    Nonostante qualche piccolo guaio iniziale dovuto a problemi tecnici, ne è venuto fuori che la risposta con maggior preferenza è stata “no”. Con un voto su tre, i lettori hanno comunicato di non aver “tradito” il proprio operatore. C’è anche da notare che molte persone possiedono più simcard e magari preferiscono avere più numeri piuttosto effettuare la portabilità.

    Ma l’operatore più tartassato è stato senza dubbio TIM. Non è difficile capire il perchè: dopo l’inaspettata e pesantissima rimodulazione (tim tribù su tutti), sono state davvero tante le richieste di passare ad altro operatore. E le contemporanee promozioni di wind e vodafone soprattutto hanno fatto il resto. Il 28% ha lasciato Tim, il 15% Vodafone, il 10% Wind e il 12% la Tre.