Notebook DPC Frankenstein Clevo D901C: mostruoso!

Notebook DPC Frankenstein Clevo D901C: mostruoso!

DPC Frankenstein Clevo D901C, notebook con CPU Intel Core 2 Quad e SLI NVIDIA

da in intel, Notebook, Videogiochi
Ultimo aggiornamento:

    Il trend della tecnologia vuole che sia sconfessata ogni forma di apparente supremazia: nulla è insuperabile e ogni modello viene sorpassato quanto a performanza, specialmente in ambito notebook. Questo notebook DPC Frankestein Clevo D901C però sarà molto probabilmente un osso duro da lasciare indietro grazie al processore desktop Intel Core 2 Quad e alle 2 schede video NVIDIA configurate in SLI. Dopo il salto le possibilità di configurazione, coi dettagli dei salatissimi prezzi.

    Un portatile con soluzioni desktop, ovviamente dedicato al mondo dei videogames, caratterizzato da una diagonale di 17 pollici in risoluzione FULL HD (1920×1200) e dalle dimensioni (397×298 x60 millimetri) e peso (5,4 Kg) particolarmente elevati, che lo fanno rientrare nella categoria dei trasportabili, non di certo in quella dei portatili.

    D’altronde al suo interno risiedono dei processori da desktop, tra cui spicca come possibilità più performante un ottimo Q9650, modello di punta della categoria Core 2 Quad. Le alternative possono essere le seguenti:

    • Intel Core 2 Quad Q6700 (2,66GHz, FSB1066, 8MB L2 cache, LGA775)
    • Intel Core 2 Quad Q9550 (2,83 GHz, FBS1333, 12MB L2 cache, LGA775)
    • Intel Core 2 Quad Q9650 (3 GHz, FBS1333, 12MB L2 cache, LGA775)

    Per quanto riguarda le schede video ci si affida ad NVIDIA nelle seguenti modalità:

    • 2 x GeForce 8800M GTX in SLI con 1GB di GDDR3 totali
    • GeForce 9800M GTX con 512MB GDDR3
    • 2 x GeForce 9800M GTX in SLI con 1GB di GDDR3 totali

    E’ possibile installare fino a 4GB di RAM DDR2 a 800MHz (niente DDR3 quindi) e avere fino a 3 Hard Disk da 2,5″ a 7200rpm configurati in RAID da 320GB ciascuno. Inoltre, facendo lievitare il prezzo, si può dotarlo di un lettore Blu-ray, di una batteria da 12 celle a capacità maggiorata e di un alimentatore aggiuntivo da 220Watt. Di serie troviamo invece un sintonizzatore TV ibrido, una scheda audio Azalia e una webcam per videoconferenze.

    Da notare inoltre, come si può vedere nella gallery, l’imponente sistema di raffreddamento costituito da 4 corpose ventole atte a dissipare tutto il calore prodotto dal processore e dalle schede video.

    Insomma, una configurazione che può strappare lo scettro di più performante al X305-Q708 di Toshiba. La cosa certa è che il suo prezzo sia decisamente più alto: al massimo delle possibilità si spendono più di 4500€…

    Basta seguire il link per personalizzare le specifiche e vedere salire gli €.

    420

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN intelNotebookVideogiochi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI