Lighting Bag di Wonsik Chae

Lighting Bag di Wonsik Chae

Le lampadine del futuro? le progetta il designer Wonsik Chae: particolari bustine come quelle del thè riempite di sostanze fluorescenti che, immerse in una soluzione chimica, regalano una particolare luce insolita e affascinante

da in Domotica
Ultimo aggiornamento:

    La lampadina? Un elemento ormai superato! Oggi per illuminare c’è Light Bag, l’ultima creazione di light design del designer Wonsik Chae. Come una vera e propria bustina di the, basta immergerla in un liquido per avere luce! Miracolo???

    Ovviamente non parliamo di miracolo, ma di una reazione chimica che rende possibile tutto questo. Nella bustina sono infatti contenute delle sostanze fluorescenti che interagiscono con la soluzione chimica creando questo effetto luminoso suggestivo e unico. Un progetto che supera di gran lunga le classiche lampadine, o le sperimentazioni come la lampadina ultrapiatta del designer Yoonhuyn Kim, che più che stupore ha suscitato solo critiche, o le lampadine LED che durano 30 anni. Beh di certo questa bustina magica è interessante e affascinante, ma probabilmente non rappresenta il futuro dell’illuminazione ciò nonostante è sicuramente un ottimo spunto progettuale sul quale riflettere.

    Fate molta attenzione a non ingerire il liquido presente nella tazza.. potreste poi creare una nuova fonte di energia luminosa rinnovabile!! Scherzi a parte, vorrei sapere se queste sostanze sono inquinanti o, addirittura cancerogene. Qualcono sa dirmi qualcosa?

    209

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Domotica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI