Terremoto Abruzzo: Samsung e Vodafone donano 1500 netbook

Vodafone e Samsung donano 1500 netbook all'Abruzzo sia alle Università sia alle scuole superiori per aiutare le lezioni nei luoghi del dramma

da , il

    Vodafone e Samsung sono protagonisti di una lodevole iniziativa che vedrà consegnare 1500 netbook NC10 all’Università degli Studi dell’Aquila e ad alcune scuole superiori. Bel progetto per aiutare a recuperare tempo e risorse dopo il dramma del sisma.

    Un mese fa circa il dramma del terremoto (era veramente prevedibile?), oggi è in pieno corso la rincorsa verso la ricerca di una normalità perduta attraverso l’aiuto delle Istituzioni e delle organizzazioni Anche l’hitech può dare il suo contributo soprattutto in ambito lavorativo e scolastico visto che può “annullare” le distanze e velocizzare le operazioni. Il netbook, in tal senso, è il giusto dispositivo.

    1500 netbook Samsung NC10 con simcard Vodafone per collegarsi in Rete sfruttandone i servizi sono stati donati all’Abruzzo. Buona parte all’Università dell’Aquila, gli altri alle scuole superiori alle classi di quinta.