NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Sbarco Luna: leggende metropolitane smontate da Mythbusters

Sbarco Luna: leggende metropolitane smontate da Mythbusters

Le leggende metropolitane sullo sbarco sulla Luna: dicono sia un clamoroso falso, ma ecco una serie di video che smontano queste credenze, da MythBusters!

da in Innovazioni Tecnologiche
Ultimo aggiornamento:

    40 anni fa l’uomo sbarcava sulla Luna prima con Neil Armstrong poi con Buzz Aldrin. Nella fotogallery potete ammirare alcune prime pagine dei quotidiani italiani che raccontano l’impresa. In rete impazzano le leggende metropolitane, anche a distanza di quasi mezzo secolo; ecco alcuni video di Mythbusters che sfatano alcuni miti.
    (tutti i video sotto)

    Mythbusters è un interessante programma di Discovery Channel dove i due esperti di effetti speciali Adam Savage e Jamie Hyneman dimostrano la scarsa consistenza di molte leggende metropolitane. Qualche tempo fa hanno dedicato un’intera puntata a tutte quelle legate allo sbarco sulla Luna, dalla bandiera che sventola alle ombre delle foto.

    Iniziamo subito dalla bandiera che sventola nel vuoto, impossibile? Loro hanno ricreato le condizioni della Luna e… ecco il video


    Le ombre delle foto secondo alcuni sono la prova più evidente che si è trattato di una truffa multimilionaria ricreata ad hoc in uno studio televisivo. Ecco invece dimostrato come questa teoria fa acqua da tutte le parti. Sembra ormai certo che alcune foto sono state palesemente ritoccate (come ogni servizio fotografico che andrà su tutti i media mondiali) a volte raddrizzando alcune parti, altre aggiungendo alcuni particolari. Ma personalmente credo che il fatto stesso che siano state ritoccate sia una delle prove che siano autentiche, se fossero state eseguite in studio sarebbe stato più facile rifare lo scatto venuto male.







    La questione delle orme sulla Luna e altri miti sul vuoto sfatati.












    Le leggende metropolitane sulla camminata: se fossero video girati in uno studio allora i saltelli degli astronauti dovevano essere per forza riprodotti o attraverso cavi o tramite slow motion. Possibile?






    Infine una chicca: un laser sparato verso la Luna che rimbalza sull’attrezzatura lasciata ritornando indietro.

    1317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni Tecnologiche
    PIÙ POPOLARI