Fleximus, videocamera snodabile

Fleximus è il nuovo concept di Art Lebedev, una videocamera con obiettivo posto al termine di un tubicino snodabile con occhio sensibile da 12 megapixel

da , il

    Art Lebedev ha presentato un nuovo modello di videocamera digitale concettuale che potrebbe presto vedere la luce del commercio grazie alla sua natura curiosa e originalissima. Si tratta di una camcorder compattissima con tutto incorporato in un corpo allungato a tubo la cui appendice è intercambiabile

    Si può infatti decidere di agganciare uno schermo LCD di buone dimensioni (3 pollici, circa 7.5 centimetri) oppure un visore-mirino compattissimo per rendere il tutto il più portabile possibile. Si chiama Fleximus in quanto inno alla flessibilità e alla praticità d’uso, vediamo come funziona.

    Art Lebedev è lo studio di design online che spesso e volentieri si concentra sul tecnologico realizzato interessantissimi concept che poi a volte anticipano i trend reali. Questo Fleximus ha un corpo serpentesco grazie alla struttura cilindrica flessibile che include a un’estremità l’obiettivo da 12 megapixel capace di catturare foto e video.

    Sia con lo schermo sia con il mirino si può piegare il cilindro così da scavalcare muri o persone o guardare dietro gli angoli; altrimenti si compatta il tutto in una camcorder leggermente sotto la media. Chissà se verrà mai prodotta, nell’attesa date un’occhiata alla gallery.