Nintendo aveva bocciato Project Natal

Nintendo aveva bocciato Project Natal

Nintendo aveva bocciato la tecnologia che ha portato alla realizzazione di Project Natal di Microsoft perché lo riteneva troppo costoso

da in Nintendo, Videogiochi
Ultimo aggiornamento:

    E’ arrivata indiscrezione che circa tre anni fa la Nintendo avrebbe scartato la tecnologia che poi avrebbe portato alla realizzazione di Project Natal, il nuovo attesissimo accessorio per la Xbox 360 che trasforma il videogiocatore nel controller ludico.

    3DV Systems, che ha confezionato la tecnologia che poi Microsoft ha acquistato per farla sua e applicarla all’accessorio per Xbox 360, era stata in contatti con Nintendo ma poi la società giapponese ha abbandonato tutto nel 2007.

    L’ex capo esecutivo Satoru Iwata lo ha svelato motivando che la bocciatura non era tanto dovuta alla tecnologia in sé ma al costo visto che nel 2007 sarebbe stato troppo costosa e fuori dai target della Nintendo.

    Tre anni dopo Project Natal si prepara alla fase conclusiva della sua vita di sviluppo che porterà a Natale allo svelamento ufficiale e alla messa in vendita per un prezzo, tra l’altro, molto basso: si dice meno di 50 euro con tanto di minigiochi inclusi.

    191

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NintendoVideogiochi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI