Bill Gates in Antartide

Bill Gates in Antartide manda un messaggio via Twitter con il suo portatile o smartphone, la domanda di fondo è Cosa diavolo ci faceva li?

da , il

    Bill Gates ha pubblicato un corposo cinguettio sulla sua pagina di Twitter in cui faceva velatamente intendere di essere in Antartide, in una base scientifica di ricerca. Nel tweet, l’ex numero uno di Microsoft parlava della connessione satellitare delle basi

    Bill ha infatti lodato la connessione satellitare a Internet messa su in Antartide, il continente del freddo, il più grande deserto al mondo in grado di superare anche il Sahara, che è abitato soltanto da scienziati ben protetti in piccoli centri di ricerca tecnologici. Ma la domanda è: cosa ci faceva Bill li?

    Per ora Bill Gates non ha ancora risposto, qualcuno crede sia andato a farsi una bella vacanza alternativa così da poter dire “Sono stato in tutti i continenti“. D’altra parte il tempo libero non gli manca, ormai si dedica anima e corpo alla sua lodevole associazione filantropica con la moglie Melinda.

    Bill non è però riuscito a pubblicare foto via TwitPic alludendo al fatto che la connessione satellitare è si decente ma ogni tanto ballerina e così non ha potuto mostrarci con foto quanto “the beauty is amazing“.

    Se volete ascoltare (sì, esatto, ascoltare) i suoni dell’Antartide, c’è PALAOA, Perennial Acoustic Observatory in the Antarctic Ocean, che registra la “musica” del mondo sottomarino con il rumore dei ghiacci, il canto dei grandi cetacei e la melodia delle correnti. C’è una pagina di livestreaming in formato Mp3 e OGG-Vorbis, ma la qualità non è eccelsa a causa delle condizioni quasi spaziali del luogo.