Robot-paziente per specializzandi dentisti, Hanako!

Robot-paziente per specializzandi dentisti, Hanako!

Robot-paziente per specializzandi dentisti, Hanako che sopporta senza lamentarsi tutte le torture e i fastidi della pratica di chi sta imparando questo difficile mestiere

da in Innovazioni Tecnologiche, Robot
Ultimo aggiornamento:

    Hanako è una paziente modello: non ha alcuna paura dei dentisti, anzi si presta addirittura a quelli che stanno imparando il mestiere e magari non hanno la mano proprio ferma… Si siede e se ne sta lì con le fauci spalancate e se magari qualcosa va storto non perde la sua espressione vagamente sorridente e non chiede danni, anche se si lamenta a gran voce.

    Hanako è pervasa da follia? No lo fa con tutto il suo cuore di circuiti, è un robot! E’ l’ultimo arrivo dal Giappone per i neo-dentisti che stanno imparando a smanettare con ferri e strumenti in una delle parti più delicate del corpo. Dopo il salto trovate un video che la mette in mostra in azione… passiva

    Hanako è una vera manna dal cielo: già perché in chirurgia esistono da tempo manichini e pseudo robot che sostituiscono i pazienti-cavia quelli veri che si lamentano, che sanguinano e che magari rimangono anche “offesi”, usando un eufemismo preso in prestito dal lessico di Aldo, Giovanni e Giacomo.

    Hanako è il risultato di una collaborazione tra tre Università come quelle di Waseda, Showa e Kogakuin e il produttore di robot Tmsuk. Ovviamente il robot, anzi la robot, non sta solo bella ferma e calma. Risponde agli stimoli esattamente come i pazienti in carne e ossa quindi può starnutire, produce saliva, può aprire e chiudere la bocca e… parla.

    Sì, può lamentarsi quando lo specializzando la tratta male con trapani e bisturini vari. Davvero un’ottima innovazione, ecco il video

    371

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni TecnologicheRobot Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI