Google: migliore posizionamento per siti veloci

Google: migliore posizionamento per siti veloci

Google: migliore posizionamento per siti veloci che saranno privilegiati in favore di quelli più lenti che saranno penalizzati in merito a una query

da in Google, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    Google siti veloci

    Google ha preso di petto la questione velocità, lo si capisce dalla prima frase del post sul blog ufficiale Webmaster Central Blog (vedi fonte) che dice “Forse avrete sentito dire che qui siamo ossessionati dalla velocità“. Sì l’avevamo inteso ed è arrivata una nuova conferma, di cosa stiamo parlando?

    Google ha fatto sapere che la velocità di elaborazione di una pagina influirà nel suo elaborato algoritmo che si occupa di analizzare siti, blog e portali e di stilare la classifica con il posizionamento in base a una query

    Insomma in parole povere se il tuo blog è troppo pesante sarà penalizzato in favore di uno spazio online più leggero e fruibile senza patemi dagli utenti mondiali. E’ solo l’ultima mossa che Google ha approntato per un web più snello e facile da leggere e spremere fino all’ultima goccia.

    Negli States, Google ha già iniziato il suo programma per la diffusione della banda larga con conseguente battaglia a suon di auto-candidature folli delle città: la connessione veloce alla rete è il primo necessario passo e Mountain View ha deciso di scendere personalmente in campo vista la lentezza dei provider.

    Maggiore velocità di caricamento di una pagina può offrire svariati vantaggi a partire da quello economico, tuttavia questa decisione non comporterà un cambiamento radicale del posizionamento globale visto che la stessa Google ha confermato che secondo i calcoli solo l’1% delle query sarà interessato

    305

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GoogleSocial Media Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI