Rimborso voli cancellati per nube vulcano, le info online

Rimborso voli cancellati per nube vulcano, le info online

Rimborso voli cancellati causa nube dovuta all'eruzione del vulcano islandese, tutte le informazioni online per recuperare ciò che si è perso, soldi e tempo

da in Internet
Ultimo aggiornamento:

    Nube Vulcano Islandese

    Sempre più persone cercano informazioni su come richiedere il rimborso per i voli cancellati in tutta Europa (e non solo) a causa dell’eruzione del vulcano islandese dal nome impronunciabile, Eyjafjallajökull, che ha ricoperto i cieli con una nube ancora non completamente dissolta.

    Ieri sera la situazione sembrava migliorata, ma da stamattina il dietrofront: fino alle 8 di domani mattina al Nord Italia sono bloccati per via delle brutte news riportate dal bollettino MetOffice. Come fare a chiedere i rimborsi e soprattutto con che titoli e a chi rivolgersi, le informazioni online, tuttavia, non mancano.

    Cominciamo dalla base, dalla Carta dei diritti dei passeggeri emessa dall’Enac che dice chiaramente che se un volo viene cancellato a causa delle condizioni metereologiche dovute a eventi naturali (come appunto la nube dell’eruzione di un vulcano), le norme comunitarie prevedono il rimborso del ticket ma non la compensazione pecuniaria.

    Sul sito ufficiale dell’Enac si può scaricare e leggere tutti i punti della carta che spiega come il rimborso si può richiedere per cancellazione/ritardo prolungato superiore a 2 ore per voli intracomunitari o internazionali minori o uguali a 1.500 km; di tre ore per voli intracomunitari maggiori di 1.500 km e internazionali compresi tra 1.500 e 3.500 km; di quattro ore per voli internazionali maggiori di 3.500 km.

    Il rimborso consiste nel prezzo del biglietto per la tratta non usufruita o a un nuovo volo con la prima partenza disponibile secondo le esigenze e gli impegni del passeggero.

    Per quanto riguarda invece il risarcimento, che può andare dai 250 ai 600 euro, non sussiste nel caso di scioperi, avverse condizioni meteo o allarmi per la sicurezza; se il passeggero è stato informato; in caso di contro-offerta del volo sostitutivo da due a una settimana prima con due ore prima e quattro dopo rispettivamente in partenza e arrivo e nel caso di un tempo di prevviso minore di sette giorni con un volo alternativo con partenza non più di un’ora prima dell’orario concordato.

    Per informazioni telefoniche il numero verde Enac è 800 898121, gli altri numeri telefonici delle compagnie aeree sono del tipo 899 o tradizionali come ad esempio Air Italy 899 500 093 oppure Alitalia 06 22 22. Si può contollare tutto l’andamento dei voli in tempo reale su siti come Flightstats.com

    471

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Internet Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI