Natale 2016

Windows Phone 7: ecco come provarlo sul PC

Windows Phone 7: ecco come provarlo sul PC

Windows Phone 7: ecco come provarlo sul PC, una serie di semplici e intuitivi passaggi per provare in esclusiva il nuovo sistema operativo per smartphone sul pc

da in Applicazioni, Mobile, Windows, emulatore
Ultimo aggiornamento:

    Windows Phone 7 arriverà dopo l’estate, come si può provare in anteprima direttamente su un PC? C’è un semplice modo per provarlo senza spendere un centesimo e soprattutto con pochi passaggi essenziali, come spiegato nella guida che vi proponiamo in questo articolo

    Windows Phone 7 rappresenta una vera svolta nel cammino mobile di Microsoft, ha già tanti fan e appassionati. Per provarlo si deve scaricare il Windows Phone 7 developer kit SDK ossia la suite per realizzare applicazioni per il nuovo OS. Allegato si trova anche l’emulatore, necessario e indispensabile.

    Oltre a questo è anche necessario

    Dopo aver radunato tutti gli ingredienti si deve installare il Windows Phone 7 Development kit, grazie a un installer automatico che contiene tutta una serie di tool e di applicazioni per lo sviluppo da XNA Game Studio all’immancabile Silverlight fino a Visual Basic. Dopo aver installato tutto ecco come provare il sistema operativo.

    Ma per dirla all’inglese, How to do this?
    Riavviare il computer, e via con Microsoft Visual Studio 2010 Express, che poi è la prima arma, lo strumento speciale per realizzare applicazioni per Windows Phone. Una volta aperto ci si troverà di fronte a due panel d’azione come un editor HTML. Da qui premere New Project nel lato in alto a sinistra oppure dal menu File.

    Cliccare ok e aprire uno dei template delle applicazioni, uno qualsiasi.

    Premere F5 per avviare l’emulatore, che si aprirà dopo qualche minuto, almeno per la prima volta. E voilà ecco Windows Phone 7 come se si avesse uno smartphone sullo schermo del PC, a galleggiare davanti ai nostri occhi. Ma dove sono le feature e le applicazioni più interessanti?

    La versione dell’OS infatti conta solo su un browser e su una pagina impostazioni, per il resto come Zune, Xbox Live e tutto ciò che può offrire WP7 si deve aprire l’emulatore con un’immagine sbloccata scaricabile in formato RAR e BIN, il file BIN è l’attuale sistema operativo e si deve isolarlo, copiandolo e incollandolo in :/Program Files/Microsoft SDKs/WindowsPhone/v7.0/Emulation/Images. L’emulatore dev’essere chiuso, si rinomina il file BIN originale a piacere e si rinomina quello nuovo come WM70C1.bin rimpiazzandolo.

    Ora non resta che riaprire Visual Studio, cliccare F5 ed ecco Windows Phone 7

    471

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniMobileWindowsemulatore

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI