Caricabatterie-Casco fai da te per energia solare e eolica

Ecco una fantastica invenzione che arriva dall'India, uno speciale caschetto che da un lato protegge dalle cadute e dall'altro ricarica la batteria sfruttando sole e vento

da , il

    A volte l’ingegno è molto più forte delle scarse dotazioni tecniche. Lo dimostra l’ennesimo esempio di progetto DIY (Do it by yourself) che arriva dall’India dove due giovani studenti hanno realizzato uno speciale caschetto che ricarica le batterie dei device on the go, anzi on the street

    Questo caschetto infatti da un lato protegge il capo di chi lo indossa – ovviamente – ma dall’altro sfrutta i pannelli solari integrati e il ventolino (“eolico” a basso costo) sul retro per ricaricare le batterie di dispositivi tecnologici in modo pulito e gratuito

    I due genietti hanno nomi difficilmente pronunciabili: Pragnesh Dudhaiya e Aalok Bhatt, studiano alla Nirma University di Ahmedabad in India e solitamente si muovono per le strade della città con la loro bici. Indossano il casco e hanno magari pensato “Perché non sfruttare quest’esposizione al sole e l’attrito dell’aria?“.

    Così hanno preso un casco e hanno progettato un sistema ricaricabatterie per il festival green organizzato dall’Università. Ovviamente l’energia fornita da questo sistema è assai ridotta, basta soltanto per un cellulare o al massimo per una fotocamera40 minuti sono sufficienti. Inoltre speriamo che quest’invenzione incentivi anche a indossare il casco e a salvare più vite visto che sono tanti gli incidenti ogni giorno“.

    I pannelli solari possono continuare a ricavare energia anche una volta giunti a destinazione. Di notte o in condizioni di scarsa illuminazione ci si può appoggiare alla ventolina. Il casco prototipo è costato appena 22 dollari di materiale.