Google punta sul 3D con BumpTop

Google punta sul 3D con BumpTop

Google punta sul 3D con BumpTop per poter organizzare e sfruttare il desktop come se si avesse una sorta di ambiente tridimensionale facilmente digeribile

da in 3D, Google, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    Google punta forte sul 3D, è consapevole che questa tecnologia sarà sempre più presente in futuro e così stacca un sontuoso assegno di circa 35-40 milioni di dollari per acquisire una startup che ha sviluppato un’interessante desktop 3D, BumpTop, come mostrato dal video qui sopra.

    Google sta visitando sempre più frequentemente il supermarket delle startup negli ultimi periodi, questa volta è toccato a quest’azienda impegnata nello sviluppo di software multipiattaforma per la gestione del desktop con una grafica e una funzionalità tridimensionale.

    Qualche tempo fa Google aveva comprato la società Labpixies impegnata nella realizzazione di widget e applicazioni, poi è stato il turno di Agnilux che al contrario si concentra sull’hardware e nel confezionamento di chip e ora è il turno di BumpTop, mentre la prossima potrebbe essere ITA che si occupa di servizi e adversiting di viaggio

    Bump Technologies è nota per aver proposto lo speciale desktop 3D chiamato BumpTop che, come si può ammirare nel video, piazza le icone, le cartelle, i collegamenti e tutti i files in una sorta di griglia tridimensionale sfruttando tutti e tre gli assi per una gestione migliore.

    35-40 milioni di dollari per penetrare ancora di più all’interno del mondo di Windows e Mac OS X, un antipasto di un papabile tablet 3D in arrivo?

    259

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 3DGoogleSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI