iPad: un bug di AT&T spiffera 114mila indirizzi email

iPad: un bug di AT&T spiffera 114mila indirizzi email

Apple iPad al centro di una polemica negli Stati Uniti, con un bug di AT&T sono stati spifferati 114mila indirizzi email dei clienti possessori del tablet

da in Email, iPad, Mobile, Sicurezza Informatica, Tablet, virus
Ultimo aggiornamento:

    iPad eMail

    Pasticciaccio di AT&T con iPad: a causa di un maldestro bug sul sito ufficiale dell’importante carrier americano sono stati accidentalmente svelati e mostrati 114.000 indirizzi email dei clienti possessori di Apple iPad, dati in pasto al web e alle sue insidie.

    Come è potuto capitare? Lo script di AT&T rendeva possibile il recupero di un indirizzo email associato a ogni modello del tablet di Cupertino (ICC-ID), ma era fragile e facilmente manipolabile così è stato forzato rompendo la diga della sicurezza che ha vomitato migliaia di informazioni prima che il carrier potesse intervenire a correggerlo

    Ovviamente è molto meno catastrofico di quanto si possa immaginare e anche di quanto sia stato detto da alcuni: è vero sono state circa 114.000 le utenze scovate dai malintenzionati ma non è credibile che tutte le informazioni siano state rese pubbliche. Tuttavia la figuraccia rimane e molti utenti famosi hanno visto il proprio nome nella lista.

    C’è ad esempio Janet Robinson, Presidente di New York Times, ma anche il Presidente di Dow Jones, Michael Bloomberg, Presidente di Bloomberg LP e Chase Carey, presidente di News Corp.

    Sono tantissimi gli indirizzi legati all’esercito, ai servizi segreti, al DARPA e al Governo. Dopo il caso di Robinson, il NYT ha spedito una mail che consigliava ai dipendenti di non accendere il 3G fino a nuovo ordine

    275

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EmailiPadMobileSicurezza InformaticaTabletvirus
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI