JooJoo con Windows 7, funziona!

JooJoo con Windows 7, funziona come dimostrato da un anonimo utente possessore del tablet di Garage Fusion e testimoniato nel video

da , il

    Un utente possessore del tablet JooJoo ha provato con successo a installare sul dispositivo firmato da Fusion Garage il sistema operativo Windows 7 al posto del tradizionale OS basato su Linux. Come dimostrato dal video qui sopra l’effetto finale è di sicuro interesse

    Questo perché JooJoo può offrire una potenza tecnica di buon livello e il sistema operativo ultimo nato in casa Microsoft ha sin dall’inizio dimostrato di saper maneggiare e gestire a dovere i dispositivi con schermo touchscreen in alta definizione. Dopo il salto un riepilogo sulla scheda tecnica del modello.

    JooJoo è quel dispositivo che era noto fino a poco tempo fa come CrunchPad ossia come quel progetto nato come frutto del web 2.0 partecipativo e collaborativo da Crunchgear.com. Poi l’idea è naufragata, salvata in extremis dai tipi di Fusion Garage che l’hanno preso e completato.

    JooJoo può facilmente accogliere il sistema operativo Windows 7, come dimostrato nel video, tuttavia secondo l’autore del porting il dispositivo ha sofferto un sensibile surriscaldamento, mentre tutte le funzionalità sono state sfruttate con successo compresa la fruizione di video 720p in Alta Definizione.

    La dotazione tecnica di JooJoo prevede una memoria da 4GB SSD e 1GB di RAM, ha retto Windows Embedded Compact 7 (via MSDN) e Windows 7 Home, ma niente da fare con 3G e accelerometro che al momento restano fuori dalla portata del tablet modificato. La diagonale del display è da 12.1 pollici capacitivo, c’è Wifi, slot per memory card, altoparlante e USB