Boxer con nanotecnologie: astronauta lo indossa per un mese di fila!

Boxer con nanotecnologie: astronauta lo indossa per un mese di fila e ora è pronto al commercio in Giappone a 20 dollari al paio

da , il

    Quando si vuole insultare un popolo gli si dà dello sporcaccione: in effetti esistono popolazioni non molto amiche dell’igiene – sì, mi riferisco proprio a loro – tuttavia ci sono condizioni e occasioni in cui lavarsi non è così facile. Ad esempio in orbita dove le lavatrici scarseggiano.

    Così le agenzie spaziali si ingegnano con particolari espedienti come quello messo a punto dai giapponesi: un boxer che può essere indossato per un mese di fila senza spiacevoli “contro” dovuti allo sporco o agli odori devastanti. L’ha testato un astronauta sulla ISS, chiedere ai compagni per conferma

    Il boxer speciale si avvale delle nanotecnologie per uccidere i batteri e allo stesso tempo rilasciare un odore fresco e leggero, in grado di nascondere maleodoranti sorprese. I boxer si auto-lavano a livello microscopico e fanno fuori le particelle nocive a livello sociale.

    Sulla International Space Station si è sottoposto al test il membro giapponese Koichi Wakata con uno speciale prototipo che dopo le prove in orbita ora è stato anche prodotto per il commercio sulla Terra. Dove? In Giappone, ovvio, lo si può acquistare su goldwinwebstore.jp per circa 17 euro al paio!