Inventec elimina il brand Kohjinsha, passerà a Onkyo

Inventec elimina il brand Kohjinsha, passerà a Onkyo

Inventec elimina il brand Kohjinsha che passerà a Onkyo facendo confluire tutti i dispositivi sotto la celebre famiglia, una scelta che va a tentare di risanare le vendite

da in Hardware, Netbook, Notebook, amd
Ultimo aggiornamento:

    Kohjinsha

    Ha ballato poche estati il marchio Kohjinsha, di proprietà della Inventec che ha recentemente deciso di abbandonarlo facendo confluire tutti i progetti futuri nel brand Onkyo. Una scelta che ha diverse interpretazioni, la prima forse è a carattere linguistico visto che era praticamente impronunciabile e difficile da scrivere correttamente?

    Più seriamente, Inventec decide di semplificare la nomenclatura – politica adottata da tutte le grandi marche, Nokia in testa in ambito mobile – facendo convergere questa famiglia di dispositivi mobile nella parente più semplice e memorizzabile Onkyo.

    Rendiamo dunque omaggio alla defunta Kohjinsha che in questi anni ci aveva mostrato dei dispositivi davvero niente male, è stata la prima a presentare un netbook con struttura tablet PC ossia con schermo touchscreen che si ribaltava sottosopra completamente, già gli ultimi modelli erano passati a Onkyo.

    L’ultimo Kohjinsha puro è stato DZ Dual Display, un UMPC con doppio schermo touchscreen con diagonale da 10,1 pollici e risoluzione 1.024×600 pixel, processore AMD Athlon Neo MV-40 a 1.6GHz, chipset AMD RS780MN, una scheda video ATI Radeon HD 3200, Wifi, Bluetooth, webcam 1.3 megapixel, 3 porte USB 2.0. Ora i dispositivi sfrutteranno la fama – soprattutto locale – del brand Onkyo che in questi anni ha raggiunto una notevole popolarità

    267

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN HardwareNetbookNotebookamd Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI