Le fotocamere Canon Powershot raccontano le detenute rumene

Le fotocamere Canon Powershot raccontano le detenute rumene

In una prigione rumena sei fotocamere Canon PowerShot sono state consegnate a 13 detenute che hanno scattato a raffica raccontando la quotidianità nell'istituto di detenzione

da in Canon, Hardware, powershot
Ultimo aggiornamento:

    Suggestiva mostra fotografica online: un gruppo di detenute rumene ha ricevuto in dotazione sei fotocamere digitali Canon Powershot per immortalare la quotidianità all’interno delle mura del penitenziario.

    Dopo i primi giorni di difficoltà tecnica, forse anche un po’ di soggezione nei confronti di una tecnologia mai vista né utilizzata prima, le detenute si sono lasciate andare e hanno prodotto degli scatti davvero molto interessanti. In gallery una selezione.

    13 detenute della prigione hanno ricevuto in dotazione le fotocamere digitali da parte delle autorità del penitenziario: l’intento è quello di immortalare la vita quotidiana con un occhio interno, per poi trasferire tutto a una dimensione globale grazie alla rete. Un compito quasi terapeutico e sociale.

    Infatti le detenute devono tenere in custodia fotocamere, custodie, batterie, schede di memoria e accessori, hanno frequentato un corso basico di fotografia e si può dire che abbiano imparato in fretta.

    In fonte possiamo ammirare tutte le foto caricate, molte sono un po’ forti.

    208

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CanonHardwarepowershot Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI