I mezzi di trasporto più abnormi

I mezzi di trasporto più abnormi

Ecco sei tra i più grandi mezzi di trasporto di persone o di merci mai realizzati dall'uomo, navi, cargo, aerei, mezzi gommati e altro ancora

da in Innovazioni Tecnologiche
Ultimo aggiornamento:

    I mezzi di trasporto hanno facilitato l’innovazione del progresso umano permettendo uno spostamento più rapido e consistente su tutti i terreni dalla terra al cielo passando per l’acqua. Sia per le persone sia per i carichi. Quali sono i giganti di questa categoria, i mezzi più abnormi e impensabili?

    Su dvice.com è apparsa una curiosa e divertente selezione di sei tra i mezzi di trasporto più grandi mai realizzati dall’uomo, ci sono giganti gommati e navi grandi come città, aerei spaventosi e altro ancora. In gallery tutte le foto, qui sotto la storia.

    Iniziamo con il gigante dei cieli, l’Antonov An-225 Mriya realizzato dall’Antonov Design Bureau of Soviet Russia con un’apertura alare di quasi 90 metri, pensate che la sua area cargo è così ampia che avrebbe potuto contenere l’intero primo volo dei fratelli Wright! Può contenere uno Space Shuttle e può trasportare generatori da 150 tonnellate, motori di treno e pale eoliche da record. Eccolo in video.


    Per quanto riguarda il trasporto di persone c’è l’Airbus A380: il “superjumbo” ha debuttato nel 2007 con uno spazio interno una volta e mezzo superiore al 747, 5000 metri quadrati e fino a 800 passeggeri. Per ora sono 50 quelli che volano nei cieli, ma presto diventeranno 200.

    In acqua nulla batte lo spaventoso cargo Knock Nevis Supertanker delle Sumitomo Heavy Industries del Giappone con una lunghezza di 458 metri, se fosse posto in verticale avrebbe un’altezza maggiore dell’Empire State Building.

    E’ stato costruito nel 1979 e affondato negli anni ’80 in Iraq tuttavia è stato recuperato in parte e ricostruito.

    La nave passeggeri più grande è la MS Oasis of the Seas costruita nei cantieri finlandesi di STX Europe con una capienza di ben 6000 passeggeri. Lusso estremo all’interno con suite a due piani, campo da minigolf, posta interna, piscine a profusione, night club, bar, teatri, cinema e una foresta da 12000 piante.

    Il Bagger 288 Bucket-Wheel è l’escavatore più imponente uscito dai cantieri Krupp in Germania nel 1978 con la sua lunghezza di 200 metri e altezza di 90: si sposta su gomme a 9 metri al minuto, ma è alimentato esternamente. Il più grande veicolo alimentato da sè medesimo è il NASA Crawler-Transporter per il trasporto di navette spaziali, razzi, vettori e altri pesanti componenti. E’ più veloce del Bagger, visto che può completare un tragitto di 2 km all’ora a pieno carico.

    516

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni Tecnologiche Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI