Costruire siti con iWeb

Costruire siti con iWeb

Costruire siti web usando iWeb della suite iLife, ecco come funziona e come si può facilmente realizzare uno spazio web personalizzato

da in Apple, Computer, Guide HiTech, Hardware, Software, mac
Ultimo aggiornamento:

    Template Elegant

    Se desiderate costruirvi da soli il vostro sito web, tutto ciò che vi occorre è iWeb contenuto nella suite di iLife.

    iWeb è un software estremamente semplice da usare che non richiede alcuna conoscenza di Html e nel quale ogni operazione è essenzialmente basata sul drag&drop.

    Sono disponibili numerosi e bellissimi modelli fra cui scegliere, ognuno a sua volta corredato delle singole pagine già predisposte per ospitare i diversi contenuti tipici di un sito web personale: la pagina di benvenuto e una di presentazione, una galleria di immagini o di video, il blog e persino una pagina per i podcast.

    iWeb può vedere le librerie di iPhoto ed iTunes quindi i contenuti come immagini, audio e filmati possono essere importati direttamente nella pagina web, senza lasciare il programma.
    Ciò vale anche per le opzioni di regolazione delle immagini le cui proprietà possono essere modificate direttamente in iWeb con i medesimi pannelli neri fluttuanti che troviamo in iPhoto.

    Pagina di benvenuto

    Una volta completato il nostro lavoro, scegliamo ‘Pubblica‘ e il sito viene caricato automaticamente sul vostro spazio MobileMe o salvato in una cartella in locale.

    iWeb ’09 supporta anche la pubblicazione tramite FTP.

    La semplicità e la rapidità con cui è possibile realizzare un sito web in iWeb viene un po’ pagata in termini di flessibilità.
    Per tutti gli utenti più esperti che vogliono avere il pieno controllo, Rapidweaver è forse la soluzione più indicata.
    Pur essendo sempre in stile Mac nel design e nell’approccio, supporta anche la codifica manuale HTML e PHP, consentendo una maggiore flessibilità ed autonomia.
    Podcast

    Scoprite nuovi Tips&Tricks nelle nostre guide High Tech.

    392

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleComputerGuide HiTechHardwareSoftwaremac
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI