Google riconosce i limiti di Android per i tablet

Google riconosce i limiti di Android per i tablet

Google riconosce il fatto che il nuovo Android 2

da in Android, Google, Mobile, Social Media, Tablet
Ultimo aggiornamento:

    Google Android

    Google non ci ha girato troppo intorno e ha immediatamente ammesso e riconosciuto i limiti della versione 2.2 di Android, conosciuta anche come Froyo nella sua applicazione sui tablet. Nativamente è stata realizzata per smartphone e non è ottimizzata per questi dispositivi più importanti nelle dimensioni e performance

    Non che non giri o che non possa gestire un tablet, ma di certo l’esperienza non sarà equiparabile a quella degli smartphone: l’OS di Google di ultima generazione ha fatto il suo debutto già da qualche settimana come aggiornamento per i modelli con firmware inferiore e su nuovi dispositivi

    All’IFA 2010 di Berlino si era visto Samsung Galaxy Tab oltre che un buon numero di altri tablet che ospitavano Android 2.2 Froyo, tuttavia il Market di applicazioni è nato per gli schermi degli smartphone, di modeste dimensioni, e girando su quelli due-tre volte superiori dei tablet poteva esserci qualche problema.

    Hugo Barra, responsabile del settore servizi mobile di Google ha messo la faccia e il nome per confermare questi limiti dovuti esclusivamente all’ottimizzazione dei contenuti.

    Dunque Android non sarà mai compatibile con i tablet? Al contrario, con le nuove versioni in arrivo – Gingerbread? – tutto sarà risolto e si potrà spremere il dispositivo al massimo delle potenzialità.

    262

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidGoogleMobileSocial MediaTablet
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI