Ruba Macbook, si collega su iChat e viene scoperto

Ruba Macbook, si collega su iChat e viene scoperto

Ladro idiota ruba un macbook poi si collega a iChat del malcapitato e viene scovato

da in Apple, Macbook, Sicurezza Informatica
Ultimo aggiornamento:

    Il ladro pirla della settimana non ha ancora un nome ma un volto sì e la polizia sta scandagliando archivi e precedenti per ricercarlo e individuarlo. La foto è stata consegnata da un amico della vittima di un maxi-furto da 30.000 dollari.

    L’amico era un complice poi redento? Affatto, è il ladro stesso che si è manifestato attraverso il programma iChat, per videochat attraverso Macbook. Si è loggato con l’identità della vittima e ha intrapreso una conversazione in video con un suo contatto!

    Davvero un genio il ragazzo: prima ha compiuto un perfetto crimine da ben $30.000 di valore in un abitazione di East Hampton (New York) poi ha pensato bene di accendere il Macbook sgraffignato e di collegarsi a iChat.

    Ovviamente non ha utilizzato proprie credenziali, ma quelle salvate nel computer ossia quelle del proprietario. Non pago, ha videochattato con un contatto della vittima: questi ha prontamente salvato una serie di “ritratti” del ladro girandoli alle autorità e in rete.

    Fra quanto verrà preso?

    Altri ladri idioti?

    261

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleMacbookSicurezza Informatica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI