Google TV già bloccata dagli studios per rischio pirateria

Google TV già bloccata dagli studios per rischio pirateria

Google TV è già nei guai: le maggiori tv americane come NBC, Disney, ABC e CBS protestano per la scarsa affidabilità dei filtri anti-pirateria

da in Google, Logitech, Social Media, TV
Ultimo aggiornamento:

    Google TV incontra i primi problemi e non si tratta di qualche piccolo disguido tecnico quanto di un grande blocco manderebbe tutto il sistema nel panico. Tutte le maggiori reti televisive americane hanno infatti percorso diversi passi indietro.

    Stiamo parlando di colossi come ABC, Disney, CBS e NBC con la Fox pronta ad unirsi al coro. Perché questa decisione di gruppo? Per il rischio pirateria infatti secondo le etichette televisive, la Google TV non garantirebbe la giusta protezione

    Google TV è il nuovo innovativo servizio che si appoggia alla rete per offrire la possibilità di collegarsi in rete sfruttandola e spremendola a dovere per un’intersezione e comunicazione biunivoca: la TV diventa web e il web diventa TV grazie ai nuovi set-top-box

    I primi hardware sono stati già presentati da Sony con le TV in alta definizione con servizio integrato e da Logitech con una serie di accessori molto interessanti non solo per la fruizione di Google TV in sé ma anche per arricchire l’esperienza con più di comodità



    Ma torniamo al problema: Google TV non protegge a dovere dalla pirateria, il suo filtro non è abbastanza consistente, ecco l’accusa riportata dal Wall Street Journal che riflette il pensiero di ABC, Disney, CBS, NBC e Fox. In fase di ricerca di contenuti si dà sì la priorità ai contenuti degli Studios ma non blocca a dovere i contenuti non-ufficiali e pirati.

    380

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GoogleLogitechSocial MediaTV
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI