iTunes: i Beatles finalmente sullo store, l’accordo tra le Apple

iTunes: i Beatles finalmente sullo store, l’accordo tra le Apple

iTunes accoglie il download delle canzoni dei Beatles che sanciscono la fine della querelle legale tra le due mele

da in Apple, iTunes, Musica
Ultimo aggiornamento:

    itunes beatles

    iTunes e i Beatles, il matrimonio s’ha finalmente da fare! E’ questa la novità che è stata preannunciata ieri con qualche indizio nella frase scolpita (sui siti in lingua inglese) all’apertura del portale di Apple, dopo anni di lotta per il marchio della mela – apple, appunto – condiviso da entrambe le etichette ossia quella tecnologica di Steve Jobs e quella musicale degli scarafaggi. I brani, le canzoni e gli album dei Beatles sbarcheranno finalmente su iTunes per il download sui dispositivi Apple e non solo. L’annuncio ufficiale avverrà alle ore 16 italiane di oggi 16 novembre 2010, il nuovo segreto di Pulcinella di Cupertino.
    UPDATE: confermato, sbarca su iTunes la collezione completa degli album e delle canzoni dei Beatles, con tanto di cofanetti e edizioni speciali. Inoltre ecco le carte regalo iTunes edizione Beatles.

    L’ipotesi dei Beatles che avevamo avanzato ieri sera si è dimostrata corretta. L’incontro tra le due mele, quella di Apple e quella dei Beatles, è programmata questa sera alle ore 16 italiane in diretta su iTunes dove la più amata band musicale della storia farà il suo ingresso per la prima volta.

    Già, può sembrare assurdo, ma finora le canzoni del gruppo di Liverpool erano letteralmente bandite dal negozio musicale di Cupertino.

    itunes beatle apple

    I brani e gli album dei Fab Four usciranno ufficialmente sullo store e così i fan di Paul McCartney, Ringo Starr, John Lennon e George Harrison (e gli eredi di questi ultimi due!) potranno gioire ancora una volta dopo il recente videogioco Rock Band dedicato ai Beatles. E’ un accordo di grande importanza commerciale, perché l’interesse e il volume monetario mosso dal gruppo è ancora altissimo e si promette un bel record di download per il prossimo Natale.

    C’è da dire che nel 2010 Apple ha perso buona parte della sua intoccabile imperturbabilità pre-ufficializzazione: forse la nuova generazione di dipendenti è più loquace o forse più semplicemente i giornalisti come quelli del Wall Street Journal Online hanno imparato a selezionare con cura i rumors e ad aggirare sapientemente gli embarghi. Fatto sta che dopo l’iPhone 4 svelato in anteprima sul web – non era mai successo – questa volta è toccato anche per la grande novità di iTunes.

    493

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleiTunesMusica Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI