Natale 2016

Path: il personal social network per iPhone anti Facebook e Twitter

Path: il personal social network per iPhone anti Facebook e Twitter

Path

da in Facebook, iPhone, Mobile, Smartphone, Social Media, Twitter
Ultimo aggiornamento:

    Path è il nuovo social network per iPhone e iPod Touch che combatte frontalmente Facebook e Twitter andando a differenziarsi con una filosofia ben delineata: è tempo di smettere di puntare sulla quantità per lasciare finalmente spazio alla qualità. I piccoli numeri e le vere amicizie sono gli ingredienti di un portale sociale e personale, con un limite massimo di 50 contatti e una predisposizione alla condivisione delle foto. Si appoggia, per ora, sui dispositivi di Apple per rimanere in contatto con gli amici quelli autentici e i famigliari stretti, nella più totale e garantita privacy. In gallery qualche screenshot del nuovo servizio, ovviamente gratuito.

    Ora che il mondo dei social network è dominato letteralmente da Facebook e da Twitter, dove persino Google non è riuscito a inserirsi nella lotta con i due mezzi-fallimenti Buzz e Orkut, sembra impossibile accogliere una vera alternativa. Invece Path.com potrebbe aver puntato sulla formula corretta.

    Path si definisce come “The Personal Network” ed è un’etichetta azzeccata perché punta sulla qualità e sull’autenticità delle attività sociali: al massimo 50 amici, come da teoria del Professore di Psicologia Evolutiva di Oxford Robin Dunbar che afferma che il limite massimo sia 150, il resto è solo fuffa.

    Path è il posto dove puoi essere veramente te stesso, si legge sul sito, perché sai perfettamente con chi condividi foto e informazioni, ossia un numero limitatissimo di amici e di famigliari. Questa suite di applicazioni per ora dedicata a iPhone – ma scommettiamo presto disponibile anche per Android – si basa su un sistema di condivisione “intimo” delle foto personali.

    Oltre alle foto si possono condividere informazioni sul luogo, sulle persone presenti e sulle “cose” a contorno. Niente commenti, condividi, vota, vedi gli amici degli amici… niente di tutto ciò. Il team di sviluppo è formato da un ex Facebook senior platform manager come Dave Morin, il co-creatore di Macster Dustin Mierau e il co-creatore di Napster Shawn Fanning. Tra i grandi nomi che hanno investito nel progetto ecco Kevin Rose, Ron Conway e Paul Buchheit.

    426

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookiPhoneMobileSmartphoneSocial MediaTwitter

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI