I treni cinesi hi tech si avvicinano ai 500km/h

I treni cinesi hi tech si avvicinano ai 500km/h

I bullet train cinesi ossia i treni superveloci, raggiungono un nuovo ed eccezionale record sfiorando i 500km/h senza particolari modifiche

da in Innovazioni Tecnologiche, treni
Ultimo aggiornamento:

    bullet train cinesi

    I Bullet Train ossia i supertecnologici treni di ultima generazione ad altissima velocità, registrano un nuovo record che arriva ancora una volta dalla Cina. Durante un test avvenuto sul treno passeggeri CRH380A alias Harmony, senza alcuna modifica negli impianti e ai propulsori, si è toccata la velocità di 302 miglia all’ora pari a 486km/h! Si tratta del primato assoluto nazionale e di quello per treni commerciali non modificati. Rimane un risultato eccellente che porta il treno a rivaleggiare con l’aereo per tratte medio-corte. Ed è la dimostrazione dell’innovazione tecnologica multisettoriale che sta vantando ultimamente Pechino.

    Qualche tempo fa vi avevamo parlato del supercomputer cinese dei record, quello più potente al mondo. Oggi è il turno del nuovo bullet train “ghepardo” in grado di lasciare la concorrenza assai dietro grazie alle ultime tecnologie. Ben 302 miglia all’ora o 486km/h, ecco il risultato ottenuto.


    Il picco è stato raggiunto nel tratto tra la capitale Pechino e il cuore finanziario del paese, Shanghai con un alto valore simbolico. Il modello CRH380A “Harmony” non ha subito modifiche e per questo si elegge come “Treno commerciale non modificato più veloce al mondo“, frantumando il precedente risultato, come afferma il portavoce Wang Yongping per le Ferrovie Cinesi.

    E’ corretto: l’eccezionale risultato del TGV a 574 km/h di tre anni e mezzo fa, era stato ottenuto con una modifica. Il record è stato raggiunto anche grazie ai circa 25 miliardi di euro stanziati per le infrastrutture del paese a supportare 80 milioni di viaggiatori all’anno. Entro il 2013 la Cina avrà più bullet train al mondo con 800 modelli, a oggi sono quasi 6000 i km ad alta velocità. La promessa del viaggio da Londra a Pechino in due giorni non è più fantascienza.

    390

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni Tecnologichetreni Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI