NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Internet: Click Day 2011 e i permessi di lavoro online

Internet: Click Day 2011 e i permessi di lavoro online

Internet: Click Day 2011 e i permessi di lavoro online da oggi 31 gennaio ecco tutte le modalità e come funziona questo servizio telematico

da in Internet
Ultimo aggiornamento:

    click day 2011

    Oggi 31 gennaio su internet scatta il Click Day 2011 ossia il giorno in cui si potrà richiedere per via telematica il permesso di lavoro regolare in Italia per 98.080 extracomunitari che possono fruire del nuovo decreto Flussi varato dal consiglio dei Ministri e pubblicato sulla il 31 Gennaio 2010 sulla Gazzetta Ufficiale 305. Da stamattina alle 8 gli interessati potranno accedere all’aera dedicata sul sito ufficiale del Ministero dell’Interno (vedi fonte), ma sembra che tutto sia bloccato sin dalle 7. Ma vediamo come funziona questa procedura che dovrebbe facilitare questo iter che nel primo blocco coinvolgerà 52080 cittadini che hanno trovato impiego nel nostro paese. Non mancano le polemiche, c’è chi ha definito infatti tutto questo una “lotteria”.

    Sono già 210.000 le richieste inviate con 170.000 badanti e 40.000 lavoratori subordinati, si devono però anche sommare 115.000 domande già pronte per l’invio per comprendere la mole di richieste che sta subissando i server del Ministero.

    I lavoratori impegnati nel settore domestico dovranno attendere invece il 2 febbraio (nuovamente alle 8 di mattina) e successivamente toccherà il 3 febbraio alle rimanenti categorie con la particolare fascia dei lavoratori con permesso di soggiorno per lavoro subordinato stagionale che potranno effettuare una conversione del permesso stesso con 4000 moduli disponibili.

    Sul sito si può leggere “paesi privilegiati“, cosa significa? I 52080 cittadini interessati sono quelli i cui paesi hanno sottoscritto accordi preliminari e quindi Egitto, Albania, Marocco, Moldavia, Tunisia, Filippine e Sri Lanka.

    Altri servizi statali online? La richiesta del Passaporto online e il controllo dei punti della patente rimasti.

    348

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Internet
    PIÙ POPOLARI