Sim Card rubate dai semafori di Johannesburg, traffico in tilt!

Sim Card rubate dai semafori di Johannesburg, traffico in tilt!

Johannesburg in tilt col traffico messo KO dai ladri di sim card che hanno rubato le schedine dai semafori lasciandoli in panne

da in Cellulari, Mobile, simcard
Ultimo aggiornamento:

    Simcard semafori Johannesburg

    Ecco una storia che ha del paradossale: il traffico di Johannesburg in Sud Africa è andato completamente in tilt, paralizzato dalla crisi che ha colpito i semafori. Perché? Un gruppo di ladri ha prelevato un gran numero di Sim Card contenute nei semafori stessi e il sistema ha alzato bandiera bianca. Il motivo del furto è molto semplice: visto che controllano la situazione del traffico cittadino, queste sim card offrono poi la possibilità di effettuare chiamate illimitate e anonime e dunque risultavano più che appetibili ai malviventi. Sono stati depredati circa 400 degli oltre 600 semafori dotati di speciali sim card.

    Si sospetta una sponda interna alla Johannesburg Roads Agency visto che sono stati colpiti solo i semafori dotati di sim card con una precisione chirurgica e troppo mirata. Il furto è però diventato presto inutile visto che le utenze sono state prontamente disattivate.


    Il danno economico è stato molto pesante visto che ogni semaforo ha comportato (e comporterà) una spesa di oltre 2000 euro mediamente per un totale che si avvicina al milione di euro. La frustrazione dell’Agency è comprensibile: molti semafori sono stati ri-depredati non appena sono stati ripristinati.

    Le sim card sono dispositivi praticamente indistruttibili, ecco un test che lo dimostra. A proposito di malviventi e cellulari, ecco l’arciere-complice che sparava telefonini dentro i carceri brasiliani. Peccato però che un bel giorno un telefono/freccia ha colpito una guardia…

    306

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CellulariMobilesimcard
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI