Social Network e giochi online al centro del Safer Internet Day 2011

Social Network e giochi online al centro del Safer Internet Day 2011

Social Network e giochi online protagonisti dell'edizione 2011 del Safer Internet Day, ecco tuttii dati della ricerca di Microsoft

da in Internet, Sicurezza Informatica, Social Media, Videogiochi
Ultimo aggiornamento:

    Safer Internet Day 2011

    Il Safer Internet Day 2011 tenutosi ieri 8 febbraio ha riguardato due temi caldissimi del web come i social network e i videogames online ossia la più grande fetta del traffico generato dagli utenti mondiali. I naviganti fanno largo uso di Facebook, Twitter e simili così come delle piattaforme per giocare sul web, anche dalle console come Xbox 360, PS3 e Wii. La sicurezza informatica, dunque, non può che concentrarsi sempre di più su questi temi, anche se “prevenire è meglio che curare“: è necessaria una maggiore formazione e consapevolezza sui rischi e sulle modalità in cui le “Vite virtuali“ possono cozzare contro i pericoli seminascosti nel mare di Internet.

    D’altra parte ieri il doodle di Google dedicato a Jules Verne aveva un valore fortemente simbolico dato che assimilava il web agli oceani profondi pieni di meraviglie da scoprire ma anche di mostri da evitare… paragone azzeccato.

    A conforto di questo pensiero arriva l’ultima ricerca condotta da Microsoft che ha preso a campione 1591 ragazzi e 6409 adulti, da 11 paesi del mondo e di diversa estrazione sociale e istruzione.

    Ebbene è risultato che il controllo sulla navigazione dei figli è troppo superficiale (32%) e approssimativo, i minori sono esposti ad esempio alle richieste di amicizia sui SN da sconosciuti che sono accettati nel 37 per cento dei casi.

    Se andiamo a controllare i dati mondiali allora traspare che il 40 per cento degli intervistati adotta una certa strategia per controllare e proteggere la sicurezza online. Ma il 50% degli intervistati confessa di non conoscere il web se non in modo superficiale. Recentemente è emerso che l’Italia è una delle più grandi fruitrici di Facebook.

    362

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InternetSicurezza InformaticaSocial MediaVideogiochi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI