New York Times online a pagamento dal 28 marzo

New York Times online a pagamento dal 28 marzo, sarà obbligatorio sottoscrivere un abbonamento per fruire dell'edizione da computer, smartphone e tablet

da , il

    nyt online pagamento ipad

    New York Times online diventerà a pagamento il 28 marzo prossimo: il giorno è prossimo ad arrivare e, come promesso, uno dei più importanti quotidiani mondiali in edizione digitale passerà alla versione paid prima della fine del mese in corso. I prezzi in abbonamento mensile variano a seconda delle modalità scelte e andranno da 15 a 35 dollari. Si parte curiosamente dal Canada proprio oggi per poi attuare lo switch dal 28 marzo prossimo in tutti gli States e nel resto del mondo. In che termini e con che opzioni?

    L’annuncio è arrivato con una sorta di redazionale di Arthur Ochs Sulzberger Jr. che ha spiegato come il New York Times passerà prima in Canada e poi negli Stati Uniti a pagamento. Il 28 marzo sarà la data che interesserà gli States e anche gli altri paesi del globo, con un punto da specificare.

    Infatti nytimes.com rimarrà gratuito per tutti nel limite dei 20 accessi mensili, successivamente si passerà alla pagina che richiederà la sottoscrizione di un abbonamento per poter continuare a fruire dei contenuti del sito. Ma quali sono i prezzi? Sono superiori alle aspettative di tempo fa.

    L’accesso no limits da qualsiasi computer, notebook, smartphone, tablet e cellulare costa 35 dollari per 4 settimane (dunque meno di un mese), 15 dollari è il prezzo per nytimes.com attraverso l’applicazione per smartphone mentre sito+app per tablet costa 20 dollari. Gli abbonati alla versione cartacea e all’International Herald Tribune potranno accedere gratis.