Cosa fare se la ventola del pc è rumorosa o sempre accesa

Cosa fare se la ventola del pc è rumorosa o sempre accesa
da in Computer, Guide HiTech, Hardware
Ultimo aggiornamento: Venerdì 15/07/2016 07:09

    ventola rumorosa sempre accesa La ventola del PC è un componente fondamentale perché va a raffreddare i componenti interni, stimolati dall’attività e dunque a rischio di danneggiamento se non si agisse in un qualche modo per un refrigerio. La ventolina è la soluzione più economica e entrylevel, montata sulla stragrande maggioranza di computer fissi e portatili, mentre più si sale con la potenza – e più il possessore vuole anche dare un tocco “tamarro” al suo macchinario – più si può guardare a raffreddamenti più efficaci e potenti come quelli a liquido. Rimanendo sul raffreddamente con ventola, come comportarsi se è sempre accesa o se il rumore è esagerato?

    ventole computer Per poter risolvere i problemi legati alla rumorosità o alla persistenza dell’azione delle ventole, è necessario farsi qualche domanda preliminare, visto che il motivo è sempre a monte. Banalmente, può anche essere dovuto al fatto che il dispositivo sia collocato in un ambiente troppo caldo, poco areato e/o incastonato in un angolo o comunque in una zona in cui il ristagno dell’aria non garantisce una giusta ventilazione. E’ possibile anche che le ventole siano sempre accese perché il computer sia datato e venga spremuto eccessivamente. Se invece tutto ciò è avvenuto da sempre, allora il problema potrebbe essere “congenito” oppure successivo a una personalizzazione del BIOS. Non è da escludere un problema legato a un’infezione di un malware o un virus che va a stimolare eccessivamente i componenti e dunque manda in sovraccarico il sistema. Uno dei primi consigli che si danno è quello di avviare il PC in modalità provvisoria (premendo F8) e osservarne il comportamento.

    ventola silenziosa rumorosa E’ possibile utilizzare dei semplici software e tool come le utilità stile Speed Fan che permettono – gratuitamente – di controllare il comportamento delle ventole e scoprire così se il motivo della loro azione sia legittimo, dunque per raffreddare un sistema “accaldato” da prestazioni eccessive o irregolare. In ambiente Windows il problema potrebbe essere dovuto a qualche errore nella configurazione nel menu del risparmio energetico, accessibile dal pannello di controllo. Il più dei problemi è risolvibile tramite BIOS, con un aggiornamento che potrebbe correggere un cattivo rilevamento della temperatura interna e dunque un comando non opportuno alle ventole.

    cooling pad Tra le altre soluzioni “pratiche” ci sono diversi consigli come quello di dare una bella pulizia interna ai componenti del computer e l’acquisto di accessori come ad esempio un pad cooler pensato appositamente per i notebook così da abbassarne la temperatura in uso. Se dopo tutto ciò non si risolve allora non rimane far altro che recarsi in assistenza.

    Acquista un Cooler Pad su Amazon!

    693

    ARTICOLI CORRELATI