Tablet a prezzi bassi: come risparmiare?

Tablet a prezzi bassi: come risparmiare?

Tablet a prezzi bassi: come risparmiare? Ecco un po' di consigli pratici su come ottenere il meglio spendendo poco, tutte le informazioni

da in Android, Guide HiTech, Mobile, Samsung, Tablet, Touchscreen
Ultimo aggiornamento:

    samsung galaxy tab 8 9 google

    Tablet a prezzi bassi per risparmiare qualche euro sull’acquisto del tanto agognato gadget tecnologico? Ci sono arrivate diverse richieste da parte dei lettori, consigli su come cercare di sfruttare le varie offerte. La categoria dei tablet è quella che sta crescendo più velocemente di tutte con una serie di modelli nuova a ogni stagione grazie anche ai regolari convegni tecnologici che fanno da vetrina per le nuove presentazioni. Dopo il salto addentriamoci in questo approfondimento che va a dare qualche consiglio pratico per cercare tablet a buon prezzo.

    lg optimus pad android tablet
    La via più semplice per mettere le mani sul tanto desiderato tablet è quella di attendere la generazione successiva dello stesso dispositivo. Prendiamo ad esempio Samsung Galaxy Tab: al momento dell’uscita costava 699 euro, una cifra importante e non per tutti. Nonostante questo ha venduto milioni di esemplari. Ora che Samsung ha presentato il successore Samsung Galaxy Tab 10.1 e più recentemente anche Samsung Galaxy Tab 8.9, inevitabilmente il prezzo del primo esemplare è drasticamente calato. Così online si può trovare a prezzi non di molto superiori ai 400 euro, per modelli nuovi e in garanzia si intende. In generale questa soluzione farà risparmiare e farà anche da compromesso per ottenere un dispositivo ancora attuale.


    Se si vuole un tablet di ultima generazione e si deve necessariamente risparmiare, allora ci si può affidare al mercato dell’usato. Ci sono i classici portali online di cui non vi è nemmeno bisogno di fare il nome, che offrono modelli a prezzi sensibilmente inferiori a quelli ufficiali. Soprattutto per i tablet, il discorso del “malcontento” è quantomai attuale.

    Sono tanti i neo-acquirenti che si rendono conto di aver comprato un device che non li soddisfa o che, al contrario, è troppo per le esigenze personali. Così lo mettono in vendita cercando di perdere il meno possibile. Ovviamente in questo caso le occasioni sono imprevedibili, si faccia la massima attenzione per evitare fregature….

    android tablet cina touch
    I tablet hanno aperto a un florido mercato che arriva dall’Asia e più precisamente dalla Cina. Così come per i chinafonini, anche per le tavolette touchscreen possiamo incontrare una massiccia presenza sui siti dedicati. Qui i prezzi sono davvero bassi, da poco più di 100 euro a circa 350. Ci sono però dei contro da tenere in considerazione e da non scordare: la qualità dei materiali sarà bassa, la versione dell’OS sarà datata, spesso non sarà supportato il Market, non c’è possibilità di aggiornamento, tempi di spedizione lunghi, problemi con l’assistenza. E’ questo il prezzo da pagare per il risparmio. In generale, se si vuole acquistare un tablet la prima regola è quella della prudenza e della pazienza. Attendere qualche tempo, provare il dispositivo nei negozi, leggere con cura le recensioni e i forum. Tutto questo, anche se non quantificabile in euro, è già un grande risparmio.

    770

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidGuide HiTechMobileSamsungTabletTouchscreen Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI