NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La pagina fan di Letizia Moratti su Facebook cresce in modo sospetto, ecco come

La pagina fan di Letizia Moratti su Facebook cresce in modo sospetto, ecco come

La pagina fan di Letizia Moratti su Facebook cresce in modo sospetto probabilmente a causa di un hacking irregolare e denunciato online

da in Facebook, Hacker, In Evidenza, Internet, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    letizia moratti fan facebook

    La denuncia corre veloce sul web: la pagina fan di Letizia Moratti su Facebook sta crescendo in modo troppo veloce e sospetto, tanto che qualcuno indica come scorretto e artificioso questo aumento. Sfrutterebbe un piccolo bug del sistema per andare a rimpolpare la pagina di Mi Piace dalla provenienza niente affatto diretta e peggio ancora non consapevole. In che senso? Molti utenti apprezzerebbero la pagina senza la loro volontà, semplicemente visitando siti o aprendo elementi sul web. Ecco come funziona questo stratagemma che Facebook considera non regolamentare.

    Si tratta di una procedura di “like hijacking” che sfrutta un iframe su siti esterni a Facebook, che interpreta un passaggio su uno spazio online come un comando di Mi Piace relativo a una pagina fan sul social network, in questo caso della candidata sindaco Letizia Moratti.

    In tal modo, il sistema riconoscerà l’utente come registrato su Facebook e trasformerà il passaggio sul sito come un comando identico al clic sul Mi Piace relativo alla pagina della Moratti, che così avrebbe raccattato migliaia di fan inconsapevoli.

    E’ partita la caccia ai responsabili di questo stratagemma irregolare e le società che si occupano della comunicazione e dei rapporti con i social network della candidata sindaco hanno prontamente respinto ogni responsabilità. Una seconda gaffes online dopo quella su Twitter a proposito del falso quartiere Sucate.

    327

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookHackerIn EvidenzaInternetSocial Media
    PIÙ POPOLARI