Gameternity.com chiuso e multato, i siti simili ora tremano?

Lo store di videogiochi, fumetti e manga Gameternity

da , il

    gameternity.com chiuso

    L’amministratore del portale Gameternity.com ha visto il sito chiuso dalla Guardia di Finanza e ora rischia una maxi-multa oltre che il carcere fino a 3 anni. Se si prova a visitare il sito si incontra la classica schermata che potete ammirare qui sopra con il sigillo digitale apposto dalle fiamme gialle. Qual è il motivo di quest’azione? Gameternity.com attira, o meglio dire attirava, gli utenti e i naviganti verso uno store non autorizzato e illecito specializzato in videogames, fumetti e manga. Si parla di una probabile sanzione multimilionaria. La prima di una pesante tornata di chiusure di siti simili?

    Gameternity.com è ormai chiuso da una settimana circa, con i sigilli (che già avevano colpito Botjunkie qualche settimana fa) apposti dal Nucleo di Polizia Tributaria di Firenze sotto la guida della Procura della Repubblica del Tribunale di Arezzo a causa dello smercio non autorizzato di contenuti protetti dai diritti d’autore.

    L’archivio rendeva disponibili migliaia di manga e anime da scaricare gratuitamente insieme a un gran numero di videogiochi, canzoni, software e e-book. Insomma un negozio poliedrico e multicolore gestito. Il creatore del portale, il 27enne F.D. ora dovrà risponderne davanti alle autorità.

    E’ stato calcolato che 100.000 utenti minimo hanno visitato le pagine di Gameternity.com e sono stati oltre 400.000 i download non autorizzati. Il guadagno era possibile grazie ai tanti banner e alle pubblicità pubblicate sulle pagine, nell’ordine di ben 300-400 euro quotidiani. Ora F.D. rischia circa 100 euro per ogni download effettuato…