I Social network vivono la nascita della nuova costituzione islandese

I Social network vivono la nascita della nuova costituzione islandese

La nuova costituzione islandese sarà condivisa man mano sui social network come Facebook e Youtube attraverso i canali ufficiali dello stato

da in In Evidenza, Internet, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    islanda

    La nuova costituzione islandese vedrà la propria nascita sul web, in diretta sui social network come Facebook, Twitter e sui canali di Youtube. L’isola a ridosso del circolo polare artico, estremamente tecnologica e sempre affacciata sulle innovazioni hi tech, ha deciso di condividere passo a passo il lavoro sulla nuova costituzione con i propri cittadini. In un paese dove circa 200.000 dei 320.000 abitanti possiedono un profilo su Facebook, quest’operazione ha un’alta valenza sociale e web 2.0.

    La commissione incaricata per la stesura della nuova costituzione dello stato con capitale Reykjavík pubblica costantemente aggiornamenti di status su Facebook, cinguettii su Twitter, video su Youtube e foto su Flickr e così tutti si sentono partecipi del nuovo respiro. Intanto “in Continente”, Facebook e Twitter diventano parole bandite in TV e radio francesi.

    193

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN In EvidenzaInternetSocial Media Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI