La penna USB Kingston R500, compagna di viaggio ideale per l’estate

La nostra prova della penna USB Kingston Data Traveler R500 con capacità da 16GB e velocità di scrittura/lettura di 20/30 MB al secondo

da , il

    Kingston DT R500

    La penna USB Kingston Data Traveler R500 può diventare la compagna ideale di viaggio per l’Estate. Con la sua struttura gommata rugged è resistente a urti (shock-resistant), intemperie e agli spostamenti sballottolando in valigia o nello zaino. Con il suo colore nero-arancione attira l’attenzione grazie allo stile da Transformers, ma all’interno si trova tanta qualità con capienza da 16 a 64GB, massima sicurezza e velocità notevole sia in scrittura sia in lettura, rispettivamente di 20 e 30MB/s. Andiamo a scoprire i pro e contro di questo gadget utilissimo.

    Grazie alla gentilezza di Valentina Zunino di LEWIS Communications abbiamo provato per qualche tempo la chiavetta USB Kingston Data Traveler R500, venduta con assicurazione a 5 anni. Le dimensioni di 70mm x 22.68mm x 12.40mm la rendono comoda all’uso, anche se con porte USB vicine sul PC/Notebook può mangiare spazio alle colleghe.

    La protezione gommata è fenomenale e garantisce un ottimo grip, anche il cappuccio (morbido e deformabile) protegge il connettore e si fissa abbastanza bene ma non è collegato al corpo principale tramite un’appendice o comunque un elemento di sicurezza.

    La penna di Kingston mostra i muscoli durante l’uso con una velocità di scrittura effettivamente molto vicina (e in lettura sensibilmente superiore) a quella dichiarata. In generale rimane una scelta ideale per la bella stagione in arrivo, per portarsi sempre dietro un archivio pronto all’uso e ben protetto.