NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Sull’App Store ora gli sviluppatori avranno più libertà sui prezzi

Sull’App Store ora gli sviluppatori avranno più libertà sui prezzi

Apple modifica la politica sui prezzi sull'App Store regalando più libertà agli sviluppatori che ora potranno agire meno vincolati alla casa madre

da in Apple, Applicazioni, cupertino, Mobile
Ultimo aggiornamento:

    apple app store prezzi

    Apple ammorbidisce le regolamentazioni interne in merito ai prezzi e a favore degli sviluppatori e così si tiene buona la grande truppa di developers che segue Cupertino da anni, con fiducia e soddisfazioni. Sono state modificate le linee guida sugli abbonamenti in-app (ossia sull’ampliamento con purchase interno) con la possibilità di un’offerta gratuita, ma senza link esterni. Soprattutto è stata eliminata la condizione del “miglior prezzo possibile” lasciando agli sviluppatori la possibilità di ragionare su un prezzo che va ad ammortizzare la parte “trattenuta” da Cupertino stessa. Una decisione favorita dalla discesa in campo dei grandi editori.

    Passando al discorso iCloud (il nuovo innovativo servizio), sarà possibile ri-scaricare tutte le apps precedentemente acquistate. Intanto tiene ancora banco la vicenda a proposito dell’app Wi-Fi Sync che è costata ad Apple la denuncia per plagio da parte di un giovane sviluppatore.

    185

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleApplicazionicupertinoMobile
    PIÙ POPOLARI