Natale 2016

Ecco Philips 221TE2L, il monitor e TV di qualità e buon prezzo

Ecco Philips 221TE2L, il monitor e TV di qualità e buon prezzo

Philips 221TE2L, il monitor e TV in un solo dispositivo di grande qualità e semplicità d'uso

da in Hardware, Monitor, Philips, TV
Ultimo aggiornamento:

    Abbiamo testato Philips 221TE2L, il nuovo interessante monitor/TV con tecnologia LED per il display LCD con supporto dell’Alta Definizione Full HD 1920×1080 pixel. Nasce come monitor, ma funge perfettamente da TV, grazie al sintonizzatore digitale integrato, molto performante e veloce nell’installazione e configurazione. Uno strumento ideale e a ottimo prezzo per stanze piccole e per chi vuole ottimizzare lo spazio, ridurre i cavi e semplificarsi la vita. Cliccate in fonte per tutta la scheda tecnica, dopo il salto addentriamoci nelle impressioni post-test.

    Philips 221TE2L è un monitor con diagonale da 21.5″ (come l’altro monitor che abbiamo recentemente testato, di LG). Può diventare TV premendo il pulsante “tattile” sulla scocca, molto sensibile. Vi accennavamo alla semplificazione dell’esperienza e la riduzione di cavi e periferiche: l’audio integrato, con Incredible Surround, garantisce una resa ottimale per un sistema all-in-one.

    La transizione monitor->TV non dev’essere sminuita perché se le TV possono diventare monitor da PC o console, non è altrettanto facile il percorso inverso. Serve un sintonizzatore, funzionalità e applicazioni integrate, televideo, sistema di controllo e maggiori ingressi e porte con S-Video, component, Scart, HDMI e VGA (manca però la DVI). A tutto questo risponde Philips 221TE2L.

    Leggero, sottile e con pulsanti tattili esteticamente validi, sarà anche semplice e sobrio nelle linee e sembrerà fuori luogo se visto come semplice TV, ma il suo dovere lo fa. E’ possibile collegare cuffie, ma è da evitare di usare l’interfaccia HDMI da un Pc perché la qualità si abbassa sensibilmente. Dunque, utilizzare la classica VGA.

    Tra i piccoli contro riscontrati c’è un nero non così nero, una visione sofferta da angoli estremi, tuttavia non dimentichiamoci del range del prodotto che si posiziona in una fascia più che abbordabile da 229 euro circa, non stiamo parlando di una HD TV da più di mille euro. I pro? Un menu semplice e intuitivo, configurazioni veloci (un paio di minuti e canali TV / Radio sono salvati), i pulsanti, il design, la leggerezza e la facilità d’uso di quest’ibrido davvero molto interessante.

    404

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN HardwareMonitorPhilipsTV

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI