Natale 2016

L’Agcom sposta la decisione sul diritto d’autore sul web a novembre

L’Agcom sposta la decisione sul diritto d’autore sul web a novembre

L'Agcom sposta la decisione sul diritto d'autore sul web a novembre in attesa che la Comunità Europea si pronunci a proposito

da in Cellulari
Ultimo aggiornamento:

    corrado calabro agcom diritti autore

    Corrado Calabrò, presidente dell’Agcom, ha comunicato che la decisione sulla vicenda del diritto d’autore del web è stata rimandata dopo l’estate, in pieno autunno a Novembre. Questo per attendere che la Commissione Europea si pronunci sul caso che ha fatto discutere non solo entro i confini nazionali. Al momento attuale il provvedimento dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni è in consultazione pubblica per sessanta giorni sul sito ufficiale. La Commissione si esprimerà entro 90 giorni (ecco perché, dunque, Novembre) e si attendono decisioni ufficiali.

    La decisione riguarda il famoso provvedimento contro i siti, portali, forum, blog che non rispetterebbero il diritto d’autore e che quindi sarebbero penalizzabili con un’azione diretta dell’Agcom senza dover passare da altri organi istituzionali.

    Una decisione per molti esagerata e in grado di imbavagliare la libertà sul web, tanto che si è svolta la protesta della “notte della rete” con successivo ritocco al provvedimento, reso leggermente più morbido togliendo determinate ambiguità.

    Si attendono aggiornamenti, ma sarà cosa lunga, nel frattempo anche le altre nazioni si muovono a protezione del copyright anche dei file multimediali e dei download illeciti, come dimostrato dalla recente legge dei sei avvertimenti americana, ecco come funziona.

    288

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cellulari

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI