Tutto sull’HTC Wildfire S: ecco perchè vale al pena comprarlo

HTC Wildfire S e tutto quello che c'è da sapere sullo smartphone evoluzione di HTC Wildfire: scheda tecnica, caratteristiche, prezzo e informazioni

da , il

    tutto su htc wildfire s

    HTC Wildfire S è il nuovo smartphone con sistema operativo Android che la società taiwanese ha presentato come versione successiva dell’apprezzato e assai comprato HTC Wildfire. Il nuovo arrivo migliora diversi componenti dunque la parte hardware, ma anche il sistema operativo e il relativo software legato, per un’esperienza migliore sotto tutti i punti di vista. Dopo il salto addentriamoci nella storia di questo modello, dalla versione precedente all’attuale con la scheda tecnica e i nostri pro/contro del post-recensione.

    HTC Wildfire il primo fortunato modello

    Abbiamo recensito HTC Wildfire in occasione della prova avvenuta al scorsa estate. Era – ed è, visto che è ancora possibile trovarlo senza difficoltà in commercio – di uno smartphone di piccole dimensioni dalla grande agilità tecnica e compattezza, con una dotazione hardware/software di primo piano. Uscito al costo di 299 euro, ha rapidamente visto calare la valutazione così da abbracciare un numero sempre crescente di consumatori. Cliccando sul primo link di questo paragrafo potrete andare a leggere le nostre impressioni.

    HTC Wildfire S il nuovo modello, migliorato

    La scheda tecnica di HTC Wildfire S è stata presentata in occasione del Mobile World Congress 2011 di Barcellona, in Spagna e parte dal sistema operativo Android di Google. Caratterizzata da dimensioni ultra compatte con lunghezza da 10.13 cm e larghezza da 5.94 cm, schermo touchscreen da 3.2 pollici capacitivo a risoluzione HVGA, fotocamera 5 megapixel, Bluetooth, GPS, Wi-Fi, client sociali e Android 2.3 Gingerbread.

    HTC Wildfire S i pro e i contro

    Passando a un’analisi più spiccia e confermata dalla prova su strada, tra i pro di HTC Wildfire S non si può non parlare di Android 2.3 Gingerbread con l’interfaccia proprietaria avanzata Sense 3.0, la scheda tecnica impreziosita da componenti come GPS, Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 3.0, connettività HSDPA a 7.2 Mbps e schermo touchscreen capacitivo HVGA reattivo e di alta qualità. La batteria è da 1230mAh, duratura. Contro? La fotocamera può tendere al rosa ed è sprovvista di pulsante otturatore dedicato e manca la videocamera frontale, in più i video sono catturati a bassa qualità. Per il resto, ottima scelta di componenti e esperienza d’uso gradevole e rapida. Online il prezzo è di circa 299 euro.

    Altri smartphone HTC interessanti?