Facebook si ispira (ancora) a Twitter con il pulsante Suscribe

Facebook si ispira (ancora) a Twitter con il pulsante Suscribe

Facebook apre il pulsante Suscribe (sottoscrizioni) per permettere di seguire una persona della quale non si è amici, per rimanere aggiornati sugli elementi diffusi al pubblico

da in Facebook, privacy, Social Media, Twitter
Ultimo aggiornamento:

    facebook suscribe

    Ancora una profonda ispirazione da Twitter: Facebook ha inaugurato un nuovo pulsante che popolerà la zona in alto a destra dei profili dei propri utenti. Si chiama Suscribe e ha la medesima funzionalità del comando presente su Twitter per diventare follower una persona. In buona sostanza sarà possibile seguire l’utente scegliendo di vedere tutto oppure una parte delle sue attività (le foto, i contatti, cambiamenti di status…) per una piena personalizzazione. Non sarà necessario essere amico di questa persona, ammesso e non concesso – però – che abbia di condividere i contenuti con tutti.

    E infatti per ogni spinta nel mondo della diffusione delle informazioni c’è anche una contromossa per tutelare gli utenti stessi: sarà possibile, come sempre, scegliere se diffondere un qualsiasi elemento a amici, a tutti o personalizzare questa scelta grazie agli appositi filtri.

    L’ispirazione al pulsante di Twitter è evidente – così come era avvenuto per le liste automatiche “prese” da Google+ – ma d’altra parte Facebook ha sempre copiato i rivali nelle idee vincenti. L’idea della sottoscrizione permette così di aggiungere dei potenziali non-amici da “controllare”.

    La novità per ora coinvolge solo l’utenza americana, ma sarà gradualmente allargata anche a quella internazionale, Italia compresa. Cogliamo l’occasione per invitarvi sulla pagina di Tecnocino, ormai prossima ai 4000 fan!

    282

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookprivacySocial MediaTwitter
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI