Ricarica la batteria con l’energia cinetica, grazie allo speciale “body”

Ricarica la batteria con l'energia cinetica, grazie allo speciale "body" realizzato con speciali micro-motori integrati, ecco come funziona

da , il

    Il modo più pulito per ricaricare la batteria? Con l’energia fornita dal corpo umano! Siamo esseri sempre in movimento ed è proprio sfruttando la cinetica che questa Kinetic Power Suit trova senso e spazio. E’ una sorta di body bizzarro e fantascientifico (anche un po’ assurdo da indossare) che crea energia dal movimento. E’ stato realizzato dal designer Rafael Rozenkranz.

    Kinetic Power Suit integra una serie di motori cinetici che traducono in energia il movimento di torsione e di estensione. Il buon Rozenkranz è stato parco di descrizioni tecniche, ma non è difficile immaginare che funzionerà come i prototipi visti in precedenza.

    Grazie al tessuto in Lycra è particolarmente indicato per gli sportivi che così, mentre si faranno una bella corsetta nel parco, ricaricheranno di energia i propri gadget tecnologici come cellulari, lettori mp3 o magari il GPS da polso che si sta usando in quel momento.

    Tra gli altri esempi di energia ricavata dal movimento umano, abbiamo potuto osservare il progetto di metropolitana ecologica che sfrutta i passi e le spinte ai tornelli degli ingressi oppure la lavatrice a pallone che si anima calciandola